• MATERASSI BARONE di BARONE MARCO & C. snc

La rete è di fondamentale importanza per il materasso!!

Quando si compra il materasso nuovo, bisogna valutare le condizioni della rete.

La rete a doghe non è infinita!! Infatti, la quasi totalità delle volte che un materasso nuovo crea dei problemi (affossamenti, poco sostegno lombare, rottura box, avvallamenti strani o dolori inaspettati dopo qualche mese di utilizzo del prodoto nuovo) è causata da una rete inadatta al supporto materasso. Prendendo atto che le reti a maglia fanno decadere immediatamente la garanzia (erano fatte per i materassi in lana senza molle, perchè riuscivano a dare elasticità ad un materasso che non l'aveva), le reti perchè siano adatte ai materassi moderni (soprattutto alle molle indipendenti, lattice e memory foam) devono avere le doghe arquate verso l'altro (così con il peso del corpo si riescono a pareggiare), devono essere elastiche (così da non rovinare precocemente il materasso) e la struttura, che sia in metallo o in legno, deve essere in asse. Solitamente le reti vecchie che hanno subito traumi come i salti dei figli o comunque il sostegno di persone pesanti, possono essere più basse centralmente anche di 2 o 4 cm. Quindi una rete a doghe di buona qualità dopo al massimo 15 anni solitamente va sostituita.

 

Come fare a capire velocemente che la rete è inadatta? fare sdraiare una persona sopra al materasso e guardare la rete da sotto come lavora. Se questa s'inarca verso il basso è da cambiare. Misurate anche il telaio centrale e sinceratevi che sia pari a quello laterale.

 

sconsigliatissime anche le reti a doghe larghe (non danno elasticità al piano d'appoggio) e quelle a doghe campata unica soprattutto se con 12 o 13 doghe e 1 supporto centrale (si affossano molto sotto il peso del corpo e al centro non cedono)

 

nel caso, abbiamo in vendita dei kit regolatori di rigidità faceilmente applicabili per donare nuovo vigore alle doghe centrali che solitamente sono le prime che perdono elasticità e consistenza. (vedi nella pagina "accessori"

A doghe campata unica.

Un appoggio perfettamente piano

Base a doghe campana unica

Base letto utilizzata soprattutto per i classici materassi a molle in quanto riescono a dare un appoggio perfettamente piano così da poter apprezzare l'uniformità sostenuta del materasso. È consigliabile una base di almeno 14 doghe di sostegno di larghezza di circa 7 cm cadauna. ASSOLUTAMENTE SCONSIGLIATA per i materassi ad alte prestazioni, in quanto non riesce a dare un supporto elastico al prodotto... Da una sensazione di poco sostegno lombare in quanto, la doga già piatta di suo, quando subisce il nostro peso da sdraiati, si affossa con conseguente affossamento del materasso .Noi le abbiamo praticamente dismesse.

A doppia campata

Ottimo isolamento per qualunque tipo di materasso

Basi a doppia campata

Serve a dare un ottimo isolamento tra i movimenti delle due persone che vi dormono sopra. Ci si può adagiare qualsiasi tipo di materasso. La doga bombata verso l'altro fa sì che il materasso non si deformi tramite lo schiacciamento nella parte centrale. Consigliata con regolatori di rigidità (che evitano alle doghe centrali, quelle che subiscono il maggior sollecitamento) di schiacciarsi negli anni..

A doga larga

Per materassi con molle tradizionali e indipendenti

Per chi vuole una rete rigida e duratura nel tempo. Consigliata per i materassi con molle tradizionali, assolutamente sconsigliata per lattice o memory foam e anche molle indipendenti in quanto usurano il materasso molto velocemente in quanto fanno lavorare solo la struttura del matearsso non aiutandolo elasticamente.

Con balancelle in caucciù, hytrel, SEBS, TPV o simili.

Consigliato per il lattice e il memory foam

Balancelle

Per dare la totale elasticità al materasso con un altissimo grado di ergonomia. Indubbiamente consigliate per lattice e memory foam con le sue doghine riesce a dare un'alta traspirabilità e fino al 30% di vita in più al materasso. Solitamente queste doghe hanno la zona della spalla più morbida da accogliere l'omero in modo più delicato e i differenziatori di rigidità nella zona lombare per poter regolare il sostegno centrale della rete.

Reti con piattine o funghi.

Consigliato per il lattice e il memory foam

Reti con piattine

Sono gli ultimi ritrovati per quanto riguarda le basi letto. Si adattano completamente alle pressioni che reca il corpo così da alleviare ulteriormente la pressione del materasso. È totalmente isolante tra le due persone ed è consigliabile per un utilizzo con un materasso in lattice o in memory foam. Questi funghetti sono attaccati ad assicelle di legno e hanno un movimento a 180 gradi indipendente l'una con l'altra. Incredibile l'effetto nuvola che riescono a dare al corpo.

Reti elettriche

Per chi ama vivere completamente il letto

Le reti elettriche sono polivalenti... Per chi soffre di reflusso, circolazione, problemi al cuore, respirazione.. o più semplicemente per chi vuole leggere un libro o guardare la televisione comodamente dal proprio letto. Alzando di qualche grato la testa e le gambe si avrà uno scarico completo della zona lombare. Ne abbiamo di diversissimi tipi: Con semplici doghe, con plattorelli ergonomici, con telcomando wireless o radiofrequenza, con vibromassaggio. Con telaio in ferro o legno, sia matirmoniali che singole, di qualsiasi misura ed ovviamente per qualsiasi tasca. Alcune sono anche dispositivi medici classe 1.

MATERASSI BARONE | 71, Via Massarenti - 40138 Bologna (BO) - Italia | P.I. 00642791206 | Tel. +39 051 309791   - Tel. +39 051 943762 | baronematerassi@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite